Nuova campagna Adidas. Adidas si conferma uno dei brand più all’avanguardia in ambito sportivo e ha deciso così di lanciare un’innovativa campagna pubblicitaria che coinvolgerà i led a bordocampo.

La piattaforma di comunicazione prende il nome di “Boss Everyone” ed è stata lanciata inizialmente alla fine del mese di gennaio in concomitanza con la presentazione del nuovo modello di scarpe realizzato dall’azienda tedesca. Si tratta della prima scarpa laceless ad alte prestazioni, che ora può contare sul supporto importante fornito dalla prima importante campagna adv su cartellonistica digitale che integra gli emojis.

La novità è stata introdotta proprio perché Adidas ora ha deciso di prefiggersi l’obiettivo fornire un sempre maggiore engagement con il suo core target e la creatività è stata appositamente ideata per comunicare nella maniera migliore e al giusto livello.

L’uso degli emojis, che sono anche animati, è stato integrato nella campagna per “rendere vive” emozioni e sentimenti in cui ci si identifica, e che rappresentano l’attitudine della numerosa comunità aggregata dalla piattaforma di comunicazione “Boss Everyone”.

L’interattività diventa quindi una caratteristica sempre più importante ed evidente nella nuova comunicazione di Adidas che tiene sempre n modo particolare sul riscontro da parte dei consumatori. Questo modo di agire già nei mesi passati sta ottenendo riscontri positivi, come dimostrano i dati di bilancio resi noti dal brand tedesco che fanno guardare con ottimismo al futuro dell’azienda.

Florian Alt, Senior Director, Brand Communications di Adidas Football, ha così voluto sottolineare quali possono essere le aspttative della società da raggiungere con la campagna “Boss Everyone”: “Adidas è un’azienda che vuole spingere sempre più in là i limiti, sperimentando nuove tecnologie per essere all’avanguardia nell’innovazione e per creare un engagement unico con i consumatori. La campagna ha un’incredibile attitude. Per trasferirlo nella cartellonistica digitale, abbiamo deciso di fare qualcosa che non era mai stato fatto prima, usando il linguaggio degli emojis per comunicare in maniera moderna e catturare l’emozione legata a questa campagna”.