Nba calcio, la connessione si fa sempre più stretta: l’ultimo affare che ha collegato il campionato statunitense al “soccer”, come lo chiamano negli Usa, riguarda il Maiorca, club di seconda divisione spagnola passato nelle mani del proprietario dei Phoenix Suns. Che tra i suoi soci ha anche un certo Steve Nash, due volte mvp in Nba.

Robert Sarver, questo il nome del nuovo patron del club spagnolo: 54enne imprenditore dell’Arizona, che nel 2004 ha acquistato i Sunsper 400 milioni di dollari e già due volte aveva provato ad entrare nel calcio, tentando la scalata prima ai Glasgow Rangers (nel gennaio 2015), poi al Levante (la scorsa estate), venendo però respinto con perdite sia dagli scozzesi che dagli spagnoli. Stavolta in Spagna l’affare è andato a buon fine: 20 milioni di euro per acquisire l’81% delle quote azionarie attraverso un aumento di capitale, lasciando il 19% a Utz Claassen, che era il massimo azionista della società. E, come dicevamo, tra i soci di Sarver ci sono anche Steve Nash, ex campione Nba anche con la maglia dei Phoneix Suns, ora facente parte dello staff tecnico dei Golden State Warriors nonché grande appassionato di calcio, oltre all’ex tennista Andy Kohlberg e vice presidente degli stessi Suns.

Nba calcio, rapporto sempre più costante

Il rapporto Nba calcio, così, si fa sempre più stretto. Nelle ultime settimane vi avevamo già raccontato dell’acquisto, da parte della proprietà dei San Antonio Spurs, di una squadra nella terza divisione Usa. Poi ci sono gli esempi in Premier League, con Kroenke che possiede la maggioranza dell’Arsenal oltre ai Denver Nuggets in Nba e altre squadre nei vari sport statunitensi, oltre alle vicine connessioni tra Faneway Sports Group (che ha la maggioranza del Liverpool) e LeBron James. Ma anche vicino a noi non mancano i casi di rapporti stretti Nba calcio, con il patron dell’Inter Thohir che possedeva quote dei Philadelphia 76ers e starebbe puntando a quelle dei Minnesota Timberwolves, mentre il proprietario della Roma James Pallotta ha ancora in mano quote di minoranza dei Boston Celtics.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here