Perchè Platini e Blatter sono stati squalificati. Il Comitato Etico della Fifa ha confermato che Joseph Blatter e MichelPlatini sono stati squalificati, con effetto immediato, per 8 anni. In merito ai due milioni di franchi svizzeri versati da Blatter a Platini nel 2011 ma per una consulenza svolta per la Fifa fra il ’98 e il 2002.

La Fifa ritiene che il 79enne dirigente elvetico abbia autorizzato un pagamento che “non aveva alcuna base legale nell’accordo sottoscritto fra le parti il 25 agosto 1999. Ne’ nella sua dichiarazione scritta ne’ durante la sua audizione, Blatter e’ stato in grado di dimostrare la presenza di basi legali per questo pagamento. La sua affermazione di un accordo orale non e’ stato convincente ed e’ stata respinta”.

Discorso simile anche per Michel Platini. Anche nel caso del presidente della Uefa, la Fifa ritiene che non ci siano “basi legali” nell’accordo sottoscritto con Blatter che giustifichino quel pagamento. Per Le Roi anche una multa di 80 mila franchi svizzeri.

Viene così nettamente stoppata la corsa di Platini alla presidenza della FIFA per la quale nei giorni scorsi sono stati ufficializzati i nomi dei candidati ammessi. Tra questi figura anche il nome di Gianni Infantino, l’avvocato italo svizzero attuale segretario generale dell’Uefa che da tempo ha ufficializzato la sua candidatura e potrebbe ora divenire il vero uomo forte nella corsa alla successione di Sepp Blatter.