Bein Sports sponsor Valencia, Valencia, maglia Valencia, società sponsorizzate Adidas

BeinSports sponsor Valencia. Cambiamento in arrivo per il Valencia, una delle formazioni più importanti in Spagna dopo Real Madrid e Barcellona: la formazione iberica, infatti, ha raggiunto un accordo con l’emittente televisiva BeIn Sport, che inserirà il suo logo sulle maglie della formazione in occasione delle gare di campionato e di Coppa di Lega, mentre non sarà così nelle sfide a livello europeo. Questa partnership, valida per l’attuale stagione sportiva, oltre a poter incrementare gli introiti, serve anche a porre fine a una situazione piuttosto surreale: finora, infatti, sul retro della divisa compariva il nome di GolT, un canale televisivo che non esiste più.

Nel mese di luglio 2014, ormai un anno e mezzo fa, l’azienda tedesca Adidas aveva ottenuto l’incarico di realizzare le maglie per la stagione 2015/2016, vale a dire quindici mesi prima del reale utilizzo. Si nota quindi la presenza del marchio GolT, il canale a pagamento che finora era presente con il proprio nome nel retro della divisa. L’accordo era stato però raggiunto ben prima dell’approvazione del regio decreto che avrebbe unificato la gestione dei diritti tv in Spagna e che ha portato alla scomparsa definitiva dell’emittente.

Il testimone passa quindi a beIn Sport, il canale a pagamento con una programmazione dedicata eclusivamente al calcio e seguito da molti appassionati di sport nel mondo. La nuova norma ha quindi stabilito che tutti i canali dovessero diventare aperti a tutti. Il risultato è che parte dei diritti di emissione di GolT (Liga, Champions League ed Europa League) devono essere unificati con quelli di BeIn Sports (campionati sudamericani, Champions League e campionati europei) così come gran parte delle attrezzature tecniche e del personale di Mediapro.

Da Mediapro, co-proprietario di BeIn Sports insieme ad Al Jazeera, non sono mancate accuse al Valencia per la presenza sulla maglia del logo del canale non più esistente, ma il club spagnolo ha replicato di non avere mai informato Adidas sulla necessità del cambiamento nella sponsorizzazione rendendo impossibile correggere la situazione visto che le maglie erano già state mandate in stampa e distribuite per essere messe in vendita.

Ora, a distanza di quasi sei mesi, la situazione inedita che si presentava nel club valenciano sarà risolta grazie grazie al recente accordo con l’emittente araba. Il marchio BeIn Sports sarà quindi presente sulle divise da qui alla fine della stagione, anche se questo non accadrà nelle gare europee a causa dell’accordo che il Valencia ha con le Nazioni Unite che ha portato a inserire un logo per difendere i diritti delle donne in quello spazio della maglia.

L’accordo è stato possibile anche perché le maglie Adidas con il marchio GolT sono andate praticamente esaurite nei negozi ufficiali in modo tale da poter iniziare a sostituirle sin da ora con i nuovi modelli. La nuova partnership è stata inoltre stabilita al momento giusto, a pochi giorni dalla sfida tra Valencia e Barcellona che potrà essere seguita anche in Asia e America Latina dove l’esposizione mediatica sarà certamente superiore.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here