Liga, costo maglie Liga

La maglie ufficiale di un club sono diventate quindi un elemento fondamentale nella strategia di marketing portata avanti da un’azienda che opera in un ambito strategico come quello dell’abbigliamento sportivo ed è per questo che le ingenti somme che spesso vengono erogate sono compensate dai ricavi ottenuti in questo tipo di merchandising.

Il costo delle maglie ufficiali delle squadre di calcio può però essere considerato un aspetto ormai fondamentale non solo per un club, ma anche per un appassionato che ama avere con sè un cimelio che può riguardare non solo la sqaudra per cui fa il tifo. Per questo i prezzi necessari per entrarne in possesso diventano un aspetto determinante.

La sponsorizzazione tecnica di un club può essere cconsiderata un valore importante per ogni società e per questo la scelta deve essere ponderata con attenzione. Non tutte le decisioni vengono però fatte tenendo presenti considerazioni di natura finanziaria. Anzi, solo poche squadre privilegiate possono contare su brand disposti a sborsare ingenti somme di denaro per poter instaurare una collaborazione che possa essere redditizia per entrambe le parti.

Analizzando la situazione del calcio iberico, il Barcellona è la formazione che riceve più introiti dal proprio sponsor tecnico, la Nike, che richiede però il prezzo più elevato per la vendita della propria maglia. Per un tifoso o un appassionato acquistare una maglia blaugrana richiede una spesa pari a 120 euro, che diventano però 135 se si sceglie di avere il nome e il numero del proprio giocatore preferito.Paradossalmente, però, il Real Madrid, in continua lotta con i “rivali” del Barcellona per la supremazia in ambito nazionale o europeo, non è la squadra che si trova subito dopo in questa speciale classifica relativa ai costi delle maglie da gioco. La maglia dei “blancos”, sponsorizzati Adidas, infatti, ha un costo di 85 euro, una cifra che sale a 100 euro nel caso in cui l’acquirente volesse la personalizzazione.

A una posizione intermedia tra le due grandi di Spagna ritroviamo l’Athletic Bilbao, seguito da Nike, la cui maglia è in vendita a 85 euro senza serigrafia e a 106,35 euro se invece si vuole inserire nome e numero. Il club basco si piazza quindi al secondo posto nella graduatoria relativa ai costi necessari per acquistare la propria maglia ufficiale.

Complessivamente, delle sei squadre seguite da Nike e partecipanti alla Liga, quattro (FC Barcellona, Athletic Bilbao, Atletico Madrid e Malaga) si trovano ai primi dieci posti tra le maglie più costose del massimo campionato spagnolo, tre delle quali nelle prime cinque posizioni. Solo Levante e Eibar, che si piazzano al quindicesimo e al sedicesimo posto, non rientrano tra i club la cui maglia ha un prezzo di vendita particolarmente elevato. Situazione parzialmente diversa invece per quanto riguarda Adidas, che ha due squadre nei primi cinque posti e altre due nelle prime dieci posizioni di questa graduatoria.

Solo lo Sporting con Kappa e il Deportivo con Lotto riescono a spezzare il predominio dei due grandi marchi nella top ten relativa alle maglie più costose della Liga. La maglia più economica è invece realizzata da Joomia, che ha tre rappresentanti, Granada, Espanyol e Getafe nelle prime quattro posizioni relative alle maglie più economiche del massimo campionato spagnolo.

 

 

 

1 COMMENTO

Comments are closed.