LA GESTIONE DI UNA GRANDE SOCIETA’ DI CALCIO, NUOVI MODELLI DI GOVERNANCE E MANAGEMENT. E’ questo il titolo dell’incontro, promosso da APA Milan AC, l’Associazione dei Piccoli Azionisti del Milan, che si terrà il 10 novembre 2015, alle 18:00, presso l’Auditorium Piero Calamandrei di La Scala Studio Legale (via Correggio 43, Milano).

Umberto Lago, economista, docente all’ Università di Bologna, Leandro Cantamessa, avvocato e componente del cda del Milan, Daniele Massaro, ex attaccante rossonero e Campione del Mondo 1982, si confronteranno sui temi di Governance e Managerialità applicati alla gestione di una squadra di calcio e ne parleranno con Marco Bellinazzo, giornalista de Il Sole 24ORE, presentando “GOAL ECONOMY”, il suo ultimo libro.

Il dibattito sarà moderato da Filippo La Scala, Amministratore Delegato di Garnell, e introdotto da Edoardo Barone, Presidente dell’Associazione Piccoli Azionisti dell’AC Milan.

«Descrivere il calcio e i suoi meccanismi finanziari dà l’immagine più vivida della “globalizzazione”, di come stanno mutando i mercati emergenti. In altre parole, di dove sta andando il calcio e con esso la parte più importante dell’economia mondiale», ha dichiarato Marco Bellinazzo spiegando l’itinerario che “Goal Economy” tenta di tracciare.

«Vogliamo presentare il punto di vista di chi cerca l’eccellenza in una  amministrazione moderna e oculata, che sappia dimostrare che i campioni si possono scoprire e comprare prima che costino 50 milioni di Euro; che si devono in parte costruire in casa; e che si assemblano in vista di un progetto coerente dal punto di vista del modello sportivo e di gioco. Il punto di vista di chi sa che, se si è bravi, aumentano i ricavi ed è più facile ottenere il supporto economico di sostenitori e sponsor», ha detto Giuseppe La Scala, Vicepresidente dell’Associazione Piccoli Azionisti dell’AC Milan.

L’Associazione dei Piccoli Azionisti del Milan è stata costituita a fine luglio 2015 con la necessità di sostenere “il legame storico fra il Club e la comunità dei suoi sostenitori” e la democrazia e trasparenza nella gestione societaria del Club a fronte della prospettiva della nuova partnership con Bee Taechaubol. Il primo Consiglio Direttivo dell’Associazione si avvale della competenza e della dedizione di Ettore Bonfadini Bossi, Renato Piazza e Gian Enrico Barone, Giuseppe La Scala (Vicepresidente) ed Edoardo Barone (Presidente). Inoltre, l’azionista Viscardo Zanardi ha assunto la carica di Tesoriere dell’Associazione.