Il leggendario ex giocatore brasiliano Pelè, vincitore del Mondiale nel 1958, nel 1962 e nel 1970, ha detto che non ha alcun interesse a prendere il posto di Joseph Blatter come presidente della Fifa. “Non ho intenzione di fare il presidente della Fifa, ha detto il tre volte campione del mondo nel corso di una visita in India, dove è stato invitato a partecipare al lancio della seconda edizione della Superliga.

Pele sarà l’ospite d’onore per l’incontro inaugurale di domani tra l’Atletico Calcutta e Kerala Blasters. Blatter, presidente della Fifa dal 1998, lascerà l’incarico il 26 febbraio 2016, data fissata per le elezioni. Blatter è stato recentemente sospeso per 90 giorni a causa del suo presunto coinvolgimento in un caso di corruzione.

Nel frattempo il presidente ad interim della Fifa, il camerunense Issa Hayatou, ha ritardato il suo arrivo a Zurigo e non raggiungerà la sede del governo del calcio mondiale fino a mercoledì, come ha spiegato un portavoce della Fifa. Hayatou, presidente durante la sospensione di 90 giorni di Sepp Blatter, era previsto arrivasse a Zurigo all’inizio della settimana.

Blatter e Michel Platini, presidente della Uefa e principale candidato a succedergli, sono stati sospesi giovedì dal comitato etico della Fifa. Non possono esercitare alcuna attività legata al calcio per 90 giorni. Hayatou, 69 anni, è il presidente della Caf dal 1988 e vice presidente della Fifa dal 1992. Inoltre, nel 2001 è diventato membro del Comitato Olimpico Internazionale.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here