Amburgo, dopo la salvezza ottenuta l’anno scorso agli spareggi, la nuova stagione è iniziata con il piede giusto, soprattutto dal punto di vista commerciale.
Infatti, l’Amburgo ha reso noto ieri di aver esteso il suo contratto di sponsorizzazione con la compagnia aerea Emirates fino al 2019.
La partnership commerciale con l’Emirates rappresenta la più lunga nella storia del club ed è anche la più remunerativa.
Il vettore aereo con sede a Dubai, è attualmente jersey sponsor della società tedesca e detiene anche i naming rights dello stadio.

La compagnia aerea con sede a Dubai collabora con il club tedesco dal 2006 ed il nuovo accordo vedrà le consentirà di ricoprire ancora una volta il ruolo di sponsor principale dell’Amburgo fino al giugno 2019.

Secondo quanto riportano i giornali tedeschi, il nuovo accordo commerciale tra l’Amburgo e la compagnia aerea Emirates, porterà nelle casse del club ben 7,5 milioni di euro all’anno per tutta la durata della transazione.

Inoltre, il nuovo accordo Amburgo – Emirates, prevede ulteriori opportunità di branding per la compagnia aerea, tra cui la pubblicità televisiva al Volksparkstadion, e ricoprirà anche il ruolo di partner della Fondazione HSV.

Il sodalizio commerciale tra le due aziende è inizia nel 2006 ed un primo rinnovo, per le successive tre stagioni, è stato effettuato nel 2012.

Tale accordo, conferma ancora una volta il buon lavoro svolto insieme da Amburgo e Emirates durante questi anni di collaborazione, e la volontà, da parte della compagnia aerea, di valorizzare ancora di più il proprio brand in un campionato interessante come la Bundesliga ed una nazione come la Germania.

Quella con l’Amburgo per l’Emirates è solo una delle tante e principali sponsorizzazioni con club di calcio. Infatti, la compgnia aerea con sede ad Abu Dhabi negli Emirati Arabi Uniti, per anni e’ stata la padrona incontrastata dei “cieli calcistici” grazie anche alle sponsorizzazioni con club come l’Arsenal in Inghilterra ed il Milan in Italia. 

Dunque, il calcio come canale principale per valorizzare il proprio brand ed espandersi, a discapito di altre compagnie aeree in Europa.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here