Manuel Ritz vestirà calciatori e dirigenti del Verona. Proprio oggi è iniziata la Milano Fashion Week in cui avremo la possibilità di conoscere le tendenze degli stilisti per la prossima primavera estate, ma anche per una squadra di calcio è ormai fondamentale curare l’immagine e presentarsi al meglio al di fuori delle gare. Il Verona ha così annunciato di avere raggiunto l’accordo lo stilista Manuel Ritz che è ora diventato fashion partner del club.

Secondo quanto è stato stabilito il celebre marchio di abbigliamento maschile italiano si occuperà di firmare il look di giocatori e dirigenti del club veneto che punta a rimanere il più a lungo possibile in Serie A.

Il progetto rientra nel quadro strategico di marketing e comunicazione votato al rafforzamento di marca che il brand sta mettendo in atto. La collaborazione con l’Hellas Verona segna ilprimo importante passo per una stagione ricca di novità.

Per il Verona essere scelto da un marchio di moda così importante e prestigioso è un aspetto certamente di rilievo: il brand, infatti, fa capo al gruppo Paoloni e può vantare nel 2014 ben 65 milioni di euro di ricavi, un risultato che è andato ben oltre le aspettative. Per l’inverno che è ormai prossimo la raccolta ordini prevede un aumento del 10% e si punta ad arrivare come minimo a questo risultato entro fine anno.

Ritz non si vuole però accontentare di quanto fatto fino a questo momento e ora punta ad entrare in Cina e negli Stati Uniti, un mercato potenzialmente importante ma difficile da interpretare, ma senza trascurare l’America Latina, che si sta guardando con particolare attenzione per approcciarlo in modo organico.

Nonostante qualche difficoltà di troppo in questo inizio di campionato per la squadra guidata da Mandorlini, il brand della formazione veneta sembra essere sempre più apprezzato. Solo pochi giorni fa, infatti, è stata annunciato l’avvio della collaborazione con Metano Nord, storica azienda energetica lombarda in fase di espansione nel mercato nazionale.