Youth League, Mediaset Premium

La Uefa Youth League in esclusiva su Mediaset Premium. Inizia ufficialmente stasera con la fase a gironi la Champions League, la manifestazione che sarà trasmessa in esclusiva per i prossimi tre anni da Mediaset Premium che tiene in modo particolare a questo evento che esercita grande attrattiva negli appassionati. L’emittente di Cologno Monzese non si è però fermata qui: l’offerta di calcio, infatti, si arricchisce di un nuovo contenuto, la Uefa Youth League, che potrà essere visibile solamente agli abbonati della piattaforma in onda sul digitale terrestre.

La manifestazione è stata ribattezzata “La Champions dei giovani” proprio perché vi partecipano le formazioni Primavera delle squadre che già sono nella massima competizione calcistica a livello europeo. La Youth League è giunta alla terza edizione e assegna il titolo di campione d’Europa alle squadre under 19. Da quest’anno, la nuova formula è aperta a 64 team: le 32 formazioni giovanili delle squadre qualificatesi alla Uefa Champions League, tra cui le Primavera di Juventus e Roma, seguiranno il percorso della fase a gironi delle rispettive prime squadre.

Le altre squadre, le vincitrici dei campionati giovanili delle prime 32 nazioni del ranking Uefa, tra cui il Torino, si sfideranno in spareggi dai quali usciranno le 8 squadre che, dopo aver sfidato le seconde classificate dei gironi, andranno a comporre il tabellone degli ottavi di finale. Campioni in carica sono gli inglesi del Chelsea, mentre la prima edizione era stata vinta dal Barcellona.

Premium, durante la prima fase della competizione, garantirà in diretta in esclusiva assoluta delle gare di Youth League di Juventus e Roma: si comincia già con “Manchester City-Juventus” in programma alle ore 18.00 su Premium Calcio HD, mentre mercoledì 16 settembre sarà il turno di “Roma-Barcellona”, con fischio d’inizio alle ore 16.00 su Premium Sport HD. Si tratta di una manifestazione che può essere interessante non solo per gli appassionati di calcio, ma anche per gli addetti ai lavori che hanno la possibilità di visionare futuri talenti che potranno emergere a livello europeo.