Parma

Parma, la rinascita parte dalla Serie D ma con delle aziende importanti pronte a fungere da sponsor. L’ultimo accordo raggiunto in ordine di tempo è quello con la Vorwerk Folletto, azienda di elettrodomestici che, dopo la parentesi con il vecchio Parma, ha deciso di appoggiare anche quello nuovo.

Un legame fatto di passioni, soddisfazioni e difficoltà, vittorie e sconfitte e che ora più che mai, unisce. Secondo quanto riporta l’edizione odierna di ‘Pubblicomnow’, continua il sodalizio di lunga durata fra il Parma Calcio e l’azienda Vorwerk Folletto che si riconferma, ancora una volta, a fianco della squadra per iniziare un nuovo campionato da protagonisti.

Vorwerk Folletto sarà infatti “Second Sponsor” del Parma Calcio 1913, nuova società calcistica costituitasi di recente, rafforzando così una collaborazione iniziata nel 2011 e trasformatasi col tempo in una relazione che va al di là dei semplici rapporti istituzionali.

La sponsorizzazione del Parma Calcio 1913 è parte del progetto “Folletto.Pensa Pulito” di Vorwerk Folletto, dedicata a diffondere la correttezza e la sportività in ogni ambito della vita, compreso il fair play nel calcio.

Insomma, le basi su cui si poggia questa nuova partnership commerciale sono relative al rispetto delle regole, sia nella vita che nel campo da gioco, basi fondamentali soprattutto per un movimento calcistico come quello italiano che negli ultimi anni è stato coinvolto da molti scandali.

Come detto poc’anzi, l’accordo con la Vorwerk Folletto è solo l’ultimo in ordine di tempo. Prima di esso, è stato ufficializzato l’accordo con la Ringo e la Cariparma, che saranno sulle maglie delle formazioni femminile (serie C), Juniores Nazionali, Allievi, Giovanissimi Regionali e Provinciali, Esordienti e Pulcini.

In qualità di backsponsor, il nuovo Parma avrà Sky Sport HD mentre, come ‘main sponsor’ il club emiliano potrà contare sul supporto di Navigare. Un brand che aveva già fatto la propria comparsa sulle maglie crociate.

Dunque, un insieme di grandi aziende, italiane e straniere, pronte a sostenere la causa del nuovo Parma che, nonostante parta dalla Serie D, dimostra di avere sempre il suo appeal.