Balotelli milan – Balotelli a Casa Milan per la firma del contratto. Dopo le visite mediche sostenute questa mattina alla clinica La Madonnina di Milano, è iniziata la seconda esperienza di Mario Balotelli in rossonero. Il giocatore, infatti, poco dopo le 14 è andato a Casa Milan per la firma del contratto che lo renderà nuovamente un elemento della società di via Aldo Rossi a un anno di distanza dal suo approdo al Liverpool.

Supermario, una volta arrivato presso la sede rossonera, è stato acclamato da circa un migliaio di tifosi che lo hanno accolto festanti. Non tutti i sostenitori rossoneri sembrano essere quindi contrari a priori a questa operazione di mercato, anche se per molti il suo rendimento, ma soprattutto l’atteggiamento fuori dal campo, sono tutti da verificare.

Balo torna al Milan in prestito secco dal Liverpool per una stagione, con ingaggio pagato a metà dalle due società (i rossoneri hanno confermato che verseranno nelle casse dell’attaccante 2.250.000 per un anno).

Intorno alle 15.30 il giocatore ha poi lasciato Casa Milan e si è diretto verso Milanello dove alle 18 prenderà parte al suo primo allenamento agli ordini di Sinisa Mihajlovic. Proprio poche ore prima della gara della squadra rossonera contro la Firoentina Supermario aveva avuto la possibilità di parlare con quello che sarà il suo prossimo allenatore, anche se in realtà lui lo conosce bene visto che era il vice di Roberto Mancini ai tempi della sua esperienza all’Inter. Anche oggi, al termine delle visite mediche, il numero 45 ha ribadito la volontà di parlare il meno possibile per lavorare e rendere al meglio in campo. Almeno a parole lui ha ribadito di essere in un buono stato di forma e di avere solo bisogno di giocare, anche se in realtà sono passati diversi mesi dalla sua ultima apparizione ufficiale in campo e probabilmente ci vorrà un po’ per acquisire la migliore condizione.