el shaarawy monaco

Non poteva che essere Stephan El Shaarawy l’uomo copertina della nuova stagione del Monaco. La squadra del Principato ha scelto di utilizzare il calciatore italo-egiziano, acquistato dal Milan in prestito (a 2 milioni di euro con un obbligo di riscatto fissato a 18, per un affare da 20 milioni complessivi), per lanciare il nuovo kit con cui scenderà in campo nella stagione 2015-2016 in trasferta. Una seconda maglia blu scura, firmata dalla Nike e sponsorizzata da Fedcom, leader mondiale in sulfuri e fertilizzanti, main sponsor del club anche per quest’anno.

L’inizio dell’avventura di ElSha con la maglia del Monaco è stato ottimo: accolto al suo arrivo con entusiasmo, ha subito mostrato i suoi numeri, segnando anche nella prima amichevole, dopo essere subentrato dalla panchina. Si tratta dell’acquisto più importante del club che ha perso Ferreira Carrasco, finito all’Atletico Madrid per 20 milioni, e Geoffrey Kondogbia, passato all’Inter per 30 milioni di euro più bonus. Gli altri due grandi acquisti dei monegaschi sono Ivan Cavaleiro, preso dal Benfica per 15 milioni, e Adama Traoré, arrvato per 14 milioni di euro dal Lille: entrambi hanno posato con la nuova maglia da trasferta del club, ma l’uomo scelto dal club per far conoscere il nuovo kit è El Shaarawy, che sarà presentato venerdì davanti alla stampa.