Abbiamo fatto un mercato in anticipo per prendere giocatori importanti. L’organico è competitivo. Il grosso è stato fatto. Valutiamo solo eventuali opportunità per incrementare il valore della rosa. Così il dg della Juventus Giuseppe Marotta, a margine della presentazione del libro Goal Economy, di Marco Bellinazzo, non si sbilancia sull’arrivo di un trequartista.

Tanto che anche la maglia numero 10 – che è stata di Alessandro Del Piero, oggi presentato come nuovo volto Sky per la prossima stagione, potrebbe non avere un proprietario: “Non si esclude l’ipotesi di lasciarla libera. Sarà assegnata quando un giocatore importante ce la chiederà“. E sul mercato in uscita: “Non ci sono arrivate offerte per Vidal e Llorente“.

Questo nonostante secondo gli ultimi rumors Fernando Felicevich, agente argentino di Arturo Vidal, e il direttore generale del Real Madrid, Jose Angel Sanchez, stanno definendo gli ultimi dettagli per portare il centrocampista cileno agli ordini di Rafa Benitez. Lo scrive il giornale spagnolo ‘Sport’, secondo cui il trasferimento del 28enne cileno, impegnato sabato sera nella finale di Coppa America, avverrebbe per una cifra intorno ai 30 milioni. Per il giocatore pronto contratto quinquennale. Sul giocatore ci sarebbe anche l’Arsenal ma il pressing di Rafa Benitez avrebbe convinto Vidal a prendere la strada della Liga.

Marotta, nel frattempo, ha chiuso anche sul futuro di Paul Pogba. “Abbiamo risposto che Pogba è un giocatore che non vogliamo vendere”, escludendo così una cessione del francese al Barcellona. “Non intendiamo cedere elementi che riteniamo fondamentali per la nostra crescita. La visita del Barcellona è stata istituzionale ci siamo confrontati su tematiche e non solo”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here