ffp rubin dinamo mosca 2015

FFP rubin dinamo mosca – La notizia era nell’aria, ora c’è l’ufficialità da parte della Uefa: il Rubin Kazan giocherà al posto della Dinamo Mosca in Europa League. La Dinamo è stata punita dalla Uefa in materia di Fair Play Finanziario con l’esclusione dalla competizioni europee.

La conferma è arrivata dal Governo del calcio europeo alla Associated Press. Il Rubin entrerà nel terzo turno preliminare di Europa League, che si giocherà a partire dal prossimo 30 luglio. Il Rubin, che ha vinto due volte la Russian Premier League, ha chiuso la scorsa stagione al quinto posto in classifica, dietro proprio alla Dinamo.

La Dinamo Mosca è stata esclusa dalle coppe europee per i prossimi quattro anni per violazione delle regole del Fair Play Finanziario.“Non posso dire che sia stata una sorpresa – aveva commentato il presidente del club, Boris Rotenberg, in una nota apparsa sul sito ufficiale della Dinamo- le discussioni riguardo il nostro rispetto del FPF non sono iniziate né oggi né ieri, per questa ragione non abbiamo acquistato nessuno in inverno. Presteremo maggiore attenzione al settore giovanile”. All’esclusione delle coppe non faranno seguito altre sanzioni.

Lo scorso 26 aprile il club era stato inviato alla Camera Aggiudicativa della CFCB, presieduta da José-Cunha Rodrigues, ex giudice della Corte di Giustizia Europea, per aver violato l’obbligo di pareggio in bilancio. Il club, nell’ultimo anno, aveva ingaggiato Valbuena dall’Olympique Marsiglia, oltre al francese M’Vila, reduce dall’esperienza non esaltante all’Inter (ma il giocatore è stato integrato in rosa solo dal 1 luglio, poichè il transfert per il giocatore era arrivato fuori tempo massimo).