Emirates sponsor fa cup – Era nell’aria da tempo ed anche Calcio&Finanza ne aveva parlato, circa un mese fa. Ora è ufficiale: il torneo più antico del mondo dal prossimo anno si chiamerà Emirates Fa Cup. Lo ha annunciato la Football Association, con un comunicato apparso sul proprio sito web.

Dopo una stagione senza sponsor principale, arrivano i soldi della compagnia aerea araba. La Fa Cup aveva per tre anni potuto contare sulla Budweiser, che dopo il 2014 aveva deciso però di non proseguire più il rapporto con la Federcalcio inglese. Del possibile accordo, del valore di 30 milioni di sterline (41,7 milioni di euro), si era parlato già da qualche mese, con frequenti contatti tra l’Inghilterra e Dubai. Per Emirates si tratta dell’ennesimo grande investimento nel calcio europeo: il logo della compagni aerea compare già sulle maglie di Milan, Psg, Real Madrid, Amburgo e Arsenal (club quest’ultimo di cui è anche titolare dei naming rights dello stadio).

A proposito dei Gunners, da notare che l’accordo è stato siglato ed annunciato proprio a ridosso della vittoria dell’ultima Fa Cup da parte dell’Arsenal, club che come detto fa parte del portafoglio investimenti di Emirates.

“Il calcio è uno sport veramente globale, un fattore unificante per molte comunità e nazioni di tutto il mondo. Tutto ciò è più evidente con la Fa Cup, che ha un patrimonio senza eguali e richiama un pubblico globale di oltre 1,1 miliardi di persone. Lo spirito di competizione, il fair play, e lo scatenare le passioni di un pubblico globale, sono tutti valori che condividiamo qui alla Emirates”, ha spiegato Tim Clark, presidente di Emiartes Airlines. “Ecco perché siamo orgogliosi di essere il primo title sponsor del torneo e non vediamo l’ora di una collaborazione a lungo termine, per supportare e collegare i fan ai loro team, sia qui nel Regno Unito che in tutto il mondo”.

La prossima Fa Cup prenderà il via il 15 agosto e vedrà la conclusione nella consueta finale di Wembley, in programma sabato 21 maggio 2016.