Nonostante i problemi economici e quelli legati all’ordine pubblico, la Superleague Greca, ovvero la massima divisione del campionato, suscita ancora grande interesse sia nei tifosi sia nelle emittenti televisive.

Infatti è stato reso noto che Novasports, ovvero il broadcaster a pagamento che opera appunto in Grecia, ha prolungato l’accordo sui diritti televisivi, assicurandosi la possibilità di trasmettere le partite del campionato nazionale fino al 2019. L’accordo precedente era stato siglato nel 2013 ed era valido fino al 2017, per una valore di 39 milioni di euro a stagione. I dettagli economici del nuovo contratto non sono ancora stati ufficializzati, l’unica certezza è appunto che Novasports trasmetterà tutte le partite nei prossimi 4 anni. Per sancire questo prolungamento è intervenuto il presidente della SuperLeague George Borovilos, il quale ha dichiarato che: “Siamo molto soddisfatti di quello che abbiamo firmato oggi. In una situazione economica molto difficile come quella attuale, l’estensione dell’accordo tra SuperLeague e Forthnet (la compagnia proprietaria anche di Novasports), da visibilità a tutti i club e consente una pianificazione a lungo termine. Voglio ringraziare i dirigenti dell’azienda per l’ottima collaborazione e per il supporto fornito al calcio professionistico”. Anche l’amministratore delegato di Forthnet, Panos Papadopoulos si è espresso in proposito, e riferendosi alla possibilità di ampliare la cooperazione ha aggiunto che: “Grazie all’accordo rinnovato con la SuperLeague fino al 2019, saremmo in grado di offrire i contenuti dello sport più popolare del mondo a centinaia di migliaia di abbonati. In un momento così difficile per la società greca, sosteniamo attivamente le nostro scelte strategiche e continuiamo ad investire in Grecia”. I canali sportivi di Nova hanno cambiato radicalmente il modo di vivere un evento sportivo, in quanto per la prima volta hanno trasmesso una partita sia in alta definizione sia in 3D, utilizzando inoltre strumenti e tecnologie molto all’avanguardia, come le telecamere ad alta velocità che offrono immagini uniche ai telespettatori.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here