Philipp Lahm, lo storico capitano del Bayern Monaco, nonchè ex capitano della Germania, alla quale ha detto addio dopo aver trionfato ai Mondiali in Brasile del 2014, ha siglato un accordo commerciale che gli darà la possibilità di essere ambasciatore della lotteria sportiva tedesca.

Il difensore ha accettato di entrare a far parte di questo progetto, lanciato dal triplice Campione del Mondo di atletica Robert Harting. L’obiettivo della lotteria sportiva tedesca è quello di dare un contributo per aiutare gli atleti in difficoltà finanziarie. Una parte dei fondi raccolti attraverso questa iniziativa, circa il 30%, saranno infatti devoluti agli sportivi che non possono vivere fino in fondo la loro passione o per sostenere la lotta contro il doping. A tal proposito il terzino del Bayern, attraverso una conferenza stampa ha espresso la propria soddisfazione dichiarando che: “Voglio fare qualcosa di utile. Molti atleti stanno lottando per sopravvivere finanziariamente. Io sono stato fortunato perchè nella mia carriera ho avuto la possibilità di praticare uno sport ben pubblicizzato, che mi ha permesso di stare bene finanziariamente“. Uno dei soci nonchè promotori di quest’iniziativa, Gerald Wagener ha voluto pubblicamente sottolineare l’importanza che può avere Philipp Lahm, aggiungendo che: “La popolarità e la credibilità restituita da Philipp Lahm sono beni incredibili per la lotteria sportiva tedesca“. Inoltre i dettagli finanziari di questo accordo non sono stati resi noti ma sembra che il capitano del Bayern faccia tutto ciò in maniera volontaria, senza un ritorno economico.

 

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here