La Mls si espande in Africa e in Medio Oriente. La Major League Soccer, il campionato americano di calcio in enorme crescita negli ultimi anni, ha siglato un accordo con la rete araba Abu Dhabi Sports Channel, che si è aggiudicata i diritti televisivi sulla competizione americana per la trasmissione del campionato in un totale di 25 paesi in tutta l’area mediorientale e nordafricana.

Mls-Abu Dhabi, quattro anni insieme

Con questo accordo il canale televisivo di Abu Dhabi si aggiudica il diritto di trasmettere il campionato americano lì dove negli ultimi anni aveva avuto il controllo Bein Sports, della quale pare però che la stessa Mls non fosse del tutto soddisfatta. L’intesa raggiunta tra il massimo campionato di calcio americano e il network di Abu Dhabi prevede la trasmissione di due partite in diretta alla settimana della stagione regolare, i playoff, la finale della MLS e l’MLS All Star Game. I diritti sono in diretta ed in esclusiva non solo per la tv ma anche per il web. L’accordo è stato chiuso anche grazie all’intermediazione dell’agenzia IMG, incaricata di commercializzare il marchio Mls a livello mondiale.