Due ulteriori punti di penalizzazione, da scontare nella stagione in corso, sono stati inflitti al Parma dal Tribunale federale nazionale, sezione disciplinare, a seguito del deferimento a carico di Tommaso Ghirardi e Pietro Leonardi, rispettivamente presidente ed amministratore delegato della società.

Per inadempienze amministrative al Parma era già stato tolto un punto nella classifica del campionato in corso. Accogliendo il deferimento, il Tribunale federale nazionale ha inoltre inflitto a Ghirardi e Leonardi l’inibizione per mesi quattro ciascuno.

Il Parma torna dunque a quota 9 in classifica, con la zona salvezza distante 15 punti. Ma la permanenza in Serie A del club al momento non è il problema principale. Si pensa già all’udienza fallimentare del 19 marzo, a partire dalla quale si capirà se il Parma – come sembra – potrà finire il campionato con l’aiuto delle altre società.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here