Quando gli account social del Real Madrid hanno annunciato una conferenza stampa di Florentino Perez, il pensiero di molti è andato verso Carlo Ancelotti. Ed alla sua panchina, data per traballante dopo le ultime sconfitte in campionato e dopo il passaggio stentato ai quarti di Champions.

Per il momento, il tecnico campione d’Europa in carica resta al suo posto. Il presidente del Real ha esordito spiegando che “Gli attacchi ricevuti dal Real Madrid negli ultimi giorni sono stati troppo grandi, sproporzionati. L’allenatore e i giocatori hanno tutto il nostro sostegno. Accada quel che accada, Ancelotti resterà l’allenatore del Real Madrid”. Poi, una stoccata a Mourinho: “Siamo secondi in Liga ed abbiamo passato i quarti: non tutti hanno passato il turno in Europa”.