Leeds United – “Comprare il Leeds? Qualcun altro pensa che sia una buona idea?”. Basta un tweet di Russell Crowe per far sognare i tifosi del Leeds United.

Il club inglese, che milita in seconda divisione, è di proprietà di Massimo Cellino. L’ex patron del Cagliari è stato squalificato dalla Football League fino al 10 aprile per una vicenda giudiziaria italiana: Cellino è stato condannato per evasione fiscale collegata all’acquisto di un’imbarcazione. A quanto pare, non è intenzionato a riprendere possesso del proprio ruolo nemmeno quando sarà scaduta la sanzione. Andrew Umbers, attuale presidente del Leeds, dal sito della società ha dichiarato che Cellino ha ceduto le quote della Eleonora Sport Limited, la compagnia proprietaria del Leeds. L’ex numero 1 del Cagliari intende gestire individualmente, senza coinvolgere il club, la propria battaglia con la Football League.

Leeds United, Crowe potrebbe entrare tramite il gruppo LLP

Russell Crowe è entrato in scena sabato, con un tweet di sostegno al Leeds dopo la vittoria contro il Middlesbrough. Per i tifosi della squadra di Elland Road è scattata la scintilla: l’attore australiano, che in patria è coproprietario del club di rugby dei South Sydney Rabbitohs, è stato sommerso dai messaggi dei supporters. Crowe potrebbe utilizzare il gruppo LLP, una società a responsabilità limitata che inviterà i tifosi del Leeds a diventare partner con l’acquisto di quote del valore di 100 sterline, come veicolo per comprare nel club. In realtà, al momento, non c’è nessuna trattativa in corso. Ma il sogno dei tifosi britannici è più che legittimo.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here