Juve o Milan? Chi è il club che ha avuto il migliore ritorno dal punto di vista sportivo rispetto a quanto speso nella prima squadra e più in generale nel settore tecnico negli ultimi anni? Per rispondere a questa domanda, sempre cara ai lettori di Calcioefinanza.it e agli appassionati di calcio più in generale, abbiamo rappresentato in alcune infografiche i dati relativi ai ricavi, al costo del personale tesserato (non solo il monte ingaggi della prima squadra, dunque, ma anche il costo dello staff tecnico), agli ammortamenti dei diritti alle prestazioni sportive dei calciatori (i cartellini) e al costo dei giocatori presi in prestito. Non essendo ancora stato sviluppato un metodo universalmente riconosciuto per misurare quello che in altre occasioni abbiamo chiamato ritorno sportivo degli investimenti, in questa occasione abbiamo preferito lasciare ai lettori stessi questo compito.

Chi volesse, potrà pertanto offrire il proprio contributo nella sezione “commenti” al termine dell’articolo o mandare la propria analisi all’indirizzo email calcioefinanza@gmail.com. I contributi più brillanti e meritevoli saranno pubblicati su C&F nei prossimi giorni. Chi volesse prendere spunto da qualche analisi proposta in passato può rileggere l’articolo Il Borussia è il club che ha speso meglio tra il 2008 e il 2013 o quello più recente in cui abbiamo messo a confronto i punti realizzati nel girone d’andata dai principali club di Serie A con i costi relativi al personale tesserato e agli ammortamenti (Quanto costa ogni punto ai club? Sampdoria al top, Inter e Milan le peggiori). Buon divertimento.

Juve Milan ricavi 2010-2014
Evoluzione dei ricavi di Juventus e Milan nel periodo 2010-2014
Juve Milan costo del personale tesserato 2010-2014
Evoluzione del costo del personale tesserato di Juventus e Milan nel periodo 2010-2014

Juve Milan ammortamento calciatori 2010-2014

Juve vs Milan, dinamica degli ammortamenti dei diritti alle prestazioni dei calciatori 2010-2014

Juve Milan investimenti sulla squadra 2010-2014