L’European Broadcasting Union (EBU) ha ampliato il suo pacchetto di diritti multimediali attraverso un accordo con l’organo di governo del calcio mondiale, la FIFA. L’accordo copre i diritti per una serie di eventi Fifa, tra cui la Confederations Cup in Russia nel 2017 e la Coppa del Mondo Femminile FIFA in Canada, attraverso i canali free-to-air in 37 paesi membri EBU.

Tra questi ci sono i Paesi Bassi, il Belgio, il Portogallo, la Repubblica d’Irlanda, Turchia, Svizzera e Austria. Il pacchetto consente la trasmissione su internet, mobile e piattaforme radiofoniche e televisive.

Il portafoglio EBU dei diritti Fifa include già le prossime due edizioni della Coppa del Mondo FIFA e le partite di qualificazione per UEFA EURO 2016.

Fabio Colosimo