David Beckham e il socio in affari Simon Fuller hanno stipulato una joint venture, 50-50, con la Global Brands Group, che dovrebbe vedere il rilascio di una serie di nuovi prodotti di consumo, a marchio Beckham, in tutta l’Asia, in Europa e negli Stati Uniti.

Secondo il Financial Times, Beckham, Fuller e l’amministratore delegato della GBG, Bruce Rockowitz, sperano anche di firmare con altre celebrità nel corso dei prossimi sei mesi. Parlando ad una conferenza stampa a Hong Kong per annunciare l’accordo Beckham ha dichiarato: “Nel corso della mia carriera ho avuto un bel po’ di sponsorizzazioni. Questa nuova avventura è qualcosa di diverso per me perché ora sono proprietario di un accordo di sponsorizzazione”.

Beckham possiede già una propria società di licenza, la Beckham Brands, insieme alla moglie Victoria, ma la sua nuova avventura con la GBG gli permetterà di avere un portafoglio molto più completo rispetto a prima. La GBG è una società quotata all’Hong-Kong Stock Exchange ed è un marchio aziendale licensing di proprietà di Li & Fung, che si concentra su abbigliamento, calzature e prodotti per la casa. Dopo l’annuncio le azioni della GBG sono aumentate del 5,4%.

L’accordo del ex calciatore segue quello con bevande Diageo nato per promuovere il suo marchio Haig Club scotch, mentre da solo Beckham è stato il volto di una pluralità di marchi nel corso degli anni, tra cui Adidas, Pepsi, H & M e gli occhiali da sole Police.

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here