Visita al presidente del Coni Giovanni Malagò presso la sede del Foro Italico a Roma del presidente della Sampdoria Massimo Ferrero: in ballo importanti progetti, dallo stadio all’Academy.

“Abbiamo dei progetti, quando diciamo le cose le facciamo non pettiniamo le bambole. Sono una new-entry e sono venuto a capire se per fare l’accademia del calcio c’erano delle regole, delle situazioni e dei supporti da parte del Coni e del Credito Sportivo. Parlo dell’Academy e dello stadio. A che punto siamo? A punto e a capo”, scherza il patron blucerchiato.

Ferrero passa poi a un pensiero sul numero uno dello sport italiano: “Posso solo dire che è un signore che lavora 36 ore al giorno. Sta sempre a lavorà. È una persona seria, attenta, capace di gestire questa grande macchina infernale -sottolinea Ferrero-. Quando c’è stata l’alluvione a Genova l’ho chiamato e la prima cosa che ha fatto ha messo dei soldi personali e ha chiamato il presidente della Regione Liguria e si è messo a disposizione per sistemare tutti i campi delle scuole e tutto quanto. E poi guardate quanto è bello”, conclude.

Fabio Colosimo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here