Federazione inglese

“Non accettiamo alcuna critica sull’integrità della candidatura dell’Inghilterra alla Coppa del Mondo 2018 o alle persone che ci hanno lavorato”.

La Federazione inglese (FA) risponde così alla relazione del comitato etico della Fifa chiamato a valutare sulla regolarità dell’assegnazione a Russia e Qatar dell’organizzazione dei mondiali 2018 e 2022.

In questo documento il comitato etico accusa la candidatura inglese di pratiche poco trasparenti come “l’offerta immorale” per ingraziarsi il delegato di Trinidad, Jack Warner, ex vice presidente della Fifa.

“Abbiamo presentato un programma trasparente e come mostra il rapporto mostra, abbiamo collaborato con gli investigatori”, aggiunge la FA.