Dopo la clamorosa sconfitta di Firenze, l’Inter e il suo allenatore sono tornati sulla graticola. Perché c’era da riscattare il pesante 1-4 casalingo della settimana precedente contro il Cagliari e la gara contro la Fiorentina era perfetta per trovare quelle risposte che cercava l’ambiente.

Eppure i nerazzurri hanno rimediato un 3-0 che non lascia spazio alle recriminazioni, se non alla possibilità di un esonero anticipato del tecnico come principale colpevole di un avvio di stagione shock. Ipotesi smentita però da Erick Thohir, che è tornato a farsi sentire dall’Indonesia a margine di un evento: «Sono sicuro che c’è volontà di miglioramento. Il tecnico Walter Mazzarri darà il massimo per l’Inter e noi continueremo a dargli una chance. Speriamo possa essere utile la pausa per valutare bene la situazione», ha aggiunto il tycoon indonesiano.

«Sicuramente ci sarà una valutazione di quello di cui abbiamo bisogno. Non posso dire che tipo di giocatori e in quali posizioni ma forse ci serve un centrocampista di qualità come Kovacic ed Hernanes e un attaccante forte sulle palle alte. Ma dobbiamo ancora fare delle valutazioni» non escludendo dunque un intervento sul mercato per tappare le evidenti falle della rosa nerazzurra a disposizione del tecnico Walter Mazzarri.

Fabio Colosimo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here