Romario senatore L’ex calciatore e attuale deputato Romario ha conquistato un seggio al Senato Nazionale per lo Stato di Rio de Janeiro. Secondo i dati ufficiali non definitivi il candidato per il Partito Socialista Brasiliano (PSB), si è imposto con il 63,42 per cento dei viti validi, al secondo posto Cesar Maria, che ha ricevuto il 20,55 per cento dei voti. I dati confermano le interviste della vigilia, che indicavano la vittoria del baixinho, che ha mosso i suoi primi passi in politica cinque anni fa

L’elezione del baixinho come era chiamato il centravanti campione del mondo 1994 per via della sua statura rappresenta una delle poche soddisfazione per il partito di Marina Silva. La Silva è infatti giunta aò terzo posto nella corsa per diventare il nuovo presidente del Brasile

Il posto più importante del Planalto, ovvero il palazzo del governo di Brasilia, se lo contenderanno il presidente uscente Dilam Rousseff e Aecio Neves nel secondo turno in programma il 28 ottobre