I club paghino gli straordinari di polizia per la sicurezza delle partite: Matteo Renzi detta la sua linea, il calcio replica parlando di demagogia. Ma quanto costa ogni partita? I servizi di ordine pubblico per Juventus-Roma dovrebbero arrivare almeno al tetto di 70 mila euro di straordinari. Lo sostiene Massimo Montebove, portavoce nazionale del sindacato Sap.

Saranno impegnati 1.000 uomini tra polizia, carabinieri, guardia di finanza e forze di polizia locali: a loro spetta la sicurezza attorno all’impianto e in città. «Mediamente – spiega all’ANSA Montebove – per questo tipo di servizio ad ogni persona impiegata devono essere riconosciute almeno tre ore di straordinario. Poichè ogni agente percepisce 6,50 euro si arriva a 19.500 euro. A questa somma se ne aggiunge una identica per l’indennità di ordine pubblico, che è di 13 euro netti per gli agenti torinesi e di 26 euro per quelli in trasferta. In tutto fa 39mila euro netti, circa il doppio con il lordo».

Il Sap è da tempo schierato per fare pagare le spese di ordine pubblico alle società calcistiche: «Lo diciamo dal 2007 ed è una proposta che deve essere applicata anche per concerti e grandi eventi che comportano grande dispendio di forze di polizia. Inoltre, serve anche a responsabilizzare le società».

«Le polemiche di alcuni presidenti sono sterili – conclude Montebove -. Noi crediamo che non si debbano tassare solo i biglietti, ma anche i diritti tv».

Fabio Colosimo