Il Manchester City ha annunciato una nuova partnership con il marchio leader nel grooming maschile, i malesiani di Dashing. L’accordo avrà la durata di due anni durante i quali Dashing avrà i diritti di licenza per utilizzare lo stemma del club e le immagini dei giocatori in campagne nazionali di social media e di marketing. La società, nata oltre 25 anni fa, è pioniere nel grooming maschile in Malesia ed oggi offre una varietà enorme di deodoranti antitraspiranti, profumi, detergenti viso, gel per capelli, talco, doccia corpo e roll-on.La partership con il City cercherà di invogliare all’acquisto dei prodotti Dashing e lo farà anche attraverso un concorso che offrirà ai vincitori un’esperienza VIP durante le partite del Manchester City, che consiste nel trasporto, alloggio e pasti selezionati forniti gratuitamente, a cadenza mensile, per un periodo di sei mesi. La partecipazione al concorso sarà possibile ai soli cittadini malesi che dovranno avere più di 18 anni e che dovranno acquistare un prodotto Dashing conservarne la ricevuta ed utilizzare le informazioni ricevute per partecipare al concorso via SMS.

Rishi Pahwa, Marketing Manager di Dashing, ha detto: “Ci rendiamo conto dell‘amore e della passione per il calcio e, soprattutto, per la Premier League inglese vissuto in Malesia e siamo orgogliosi di presentare questo contest, DASHINGgoesMancity, che permetterà ai vincitori di godere di un’esperienza VIP nello stadio del grande Manchester City, campione d’Inghilterra.

Tom Glick, Chief Marketing Officer del Manchester City, ha aggiunto: “Quando il Club ha visitato Kuala Lumpur durante un precedente tour prestagione è rimasto stupefatto dalla passione e dall’impegno dei fan malesi, verso il calcio britannico e verso il City. Siamo ansiosi di lavorare con il team Dashing e di accogliere i nostri fan malesi allo Stadio Etihad per tutta la stagione.

Dall’altra parte della città il Manchester United ha esteso invece la propria collaborazione asiatica con Gloops, che come Dashing è leader nazionale di mercato, ma questa volta nel gaming, in Giappone. Gloops è una società giovane, con soli nove anni di vita, che ha più 40 giochi differenti e più di 30 milioni di utenti.

Dal momento che il Manchester United ha quasi quattro milioni di seguaci in Giappone le opportunità di business si sono dimostrate subito mature. Il gioco “European Club Team Soccer Best Eleven Plus” ha avuto quasi 1,4 milioni di download e permette agli utenti di vestire i panni di Van Gaal gestendo i trasferimenti del club nella speranza di portare i Red Devils a vincere le competizioni a cui prenderà parte.Oltre al lato social gaming Gloops ha anche avviato un programma chiamato Manchester United Soccer Schools” nato dalla colaborazione nel corso dell’ultimo anno con la Manchester United Foundation.

Richard ArnoldGroup Managing Director del Manchester United, ha dichiarato: “Siamo lieti che Gloops abbia deciso di estendere il proprio rapporto con noi per un altro anno, cosa che dimostra che avere una partnership con il Manchester United può produrre rendimenti impressionanti”.

Alberto Lattuada

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here