Il mercato del Bayern Monaco è sostanzialmente chiuso. Lo ha affermato il tecnico dei bavaresi, Pep Guardiola, alla vigilia della finale di Supercoppa di Germania contro il Borussia a Dortmund. «Non abbiamo bisogno di altri giocatori. Sono soddisfatto di questa rosa», ha spiegato lo spagnolo, che ha visto arrivare in Baviera, come unico rinforzo di un certo spessore, l’attaccante Robert Lewandowski, e, in seconda battuta, il difensore spagnolo Juan Bernat e il portiere Pepe Reina.

Il Bayern, in uscita, ha ceduto Toni Kroos al Real Madrid e la punta croata Mario Mandzukic, sempre in Spagna, all’Atletico. Guardiola ha poi ricordato che Thiago Alcantara, Rafinha e Franck Ribery stanno recuperando velocemente dai rispettivi infortuni, e dunque presto riavrà tre pedine fondamentali per il suo scacchiere tattico. In particolare, ha annunciato che Alcantara, operato ai legamenti del ginocchio lo scorso maggio, rientrerà prima del previsto, quindi, probabilmente, prima di ottobre.

Infine, il tecnico ha negato qualsiasi interesse per Marco Reus, una delle stelle del Borussia. «Non ho mai parlato di lui con il presidente Rummenigge, dato che noi abbiamo già otto, ripeto otto, centrocampisti. Mi sembrano abbastanza».

Fabio Colosimo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here