Attraverso l’account ufficiale Twitter, intorno all’una di questa notte, il Cagliari Calcio ha ottenuto il via libera da Commissione Provinciale Vigilanza Locali Pubblico Spettacolo, dunque l’autorizzazione ad occupare fino a 11.650 posti dell’impianto a partire da questa stagione.

Tutto ciò grazie al sopralluogo notturno della Commissione di Vigilanza, presieduta dal prefetto vicario di Cagliari Carolina Bellantoni, convocata allo stadio Sant’Elia per effettuare la verifica sulla possibilità di portare la capienza dell’impianto a 12.000 posti. È stata una giornata lunga iniziata con un nuovo esame delle carte. È continuata poi con il trasferimento dei lavori della Commissione tra campo e tribune per verificare che tutto fosse a posto.

Alla riunione ha partecipato naturalmente anche il Cagliari Calcio con Stefano Signorelli, consigliere responsabile per la realizzazione dei lavori dello stadio Sant’Elia. Il sopralluogo è terminato con l’ok della Commissione in tarda notte. I tifosi, grazie al rilascio dell’autorizzazione, potranno occupare dal prossimo campionato anche la parte superiore della curva nord ed i distinti. Per arrivare a una capienza di 16mila spettatori bisognerà, però, attendere la sistemazione delle tribune in curva sud. La strada è in discesa dopo il sì, già in cassaforte, per il progetto complessivo.

Fabio Colosimo

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here