Alvaro Morata è ora ufficialmente un giocatore della Juventus. L’ex Real Madrid, anche se il contratto di vendita comprende clausole di riacquisto per i primi due anni che potrebbero portare ad indossare nuovamente la maglia bianca, per ora ha portato nelle casse del Santiago Bernabeu la non trascurabile cifra di 20 milioni, il che lo rende il trasferimento in uscita più costoso nella storia del Real Madrid se consideriamo i ragazzi cresciuti nel vivaio, la cosiddetta cantera

La top five dei partenti più ricchi

Con il suo trasferimento ai bianconeri Morata è il canterano che ha reso di più per i Blancos. Ha superato il record precedente di 14 milioni detenuto da un altro attaccante Alvaro Negredo quando fu trasferito al Siviglia nell’estate del 2009, appena pescato dall’Almería. La top 5 è chiusa poi da José Callejón (9,5 milioni), trasferito al Napoli; Esteban Granero (8), al Queens Park Rangers e Javi Garcia (7), che ha lasciato Madrid per il Benfica, dove poi ha fatto il salto verso il Manchester City.

Alberto Lattuada