Una seconda edizione di successo per FootballAvenue è stata quella che si è conclusa allo Juventus Stadium. Presenze raddoppiate rispetto allo scorso anno sia in termini di club, con oltre 60 squadre partecipanti ma anche lato aziende con oltre 150 realtà italiane e straniere che hanno vissuto un intensa giornata di incontri per creare nuove occasioni di business.

Diverse le novità introdotte in questo secondo appuntamento nel forum: l’importante partecipazione della Lega Pro, l’introduzione di workshop tematici abbinati ai quattro panel di conferenze e l‘apertura al mondo universitario che ha permesso a molti studenti di vivere un’entusiasmante giornata di approfondimento a diretto contatto con aziende e squadre.

Si consolida quindi il percorso di FootballAvenue che, forte di questo importante risultato, ha già annunciato una terza edizione del Forum che si svolgerà il 12 giugno 2015 sempre allo Juventus Stadium, sostenuti anche dalle parole degli ospiti che hanno partecipato al Forum:

Paolo Bedin Direttore Generale Lega Serie B: “Ringraziamo FootballAvenue per averci resi ancora una volta partecipi di un progetto al quale va riconosciuto il merito di fornire un contributo propositivo al sistema-calcio del nostro Paese. Per noi è molto importante lo scambio di conoscenze è questo è sicuramente l’elemento distintivo del Forum”.

Francesco Ghirelli Direttore Generale Lega Pro: “La Lega Pro ha partecipato a Footballavenue perché rappresenta un’altra tappa fondamentale di un percorso avviato con i nostri club in termini di crescita anche in ambiti europei. Il Forum internazionale, organizzato da Ludovica Mantovani, rappresenta un momento di confronto sulle varie tematiche legate al calcio, fondamentale perché mette assieme varie realtà che portano le loro competenze“.

Ludovica Mantovani Director Europe Footballavenue: “Il nostro obiettivo è far diventare FootballAvenue un evento non solo italiano ma europeo e già con questa seconda edizione ci siamo in parte riusciti. Stiamo già lavorando per avere nel 2015 una presenza internazionale ancora maggiore contando sempre sul prezioso supporto dei nostri partner.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here