Huawei C&F
Huawei C&F

Il PSG è inarrestabile. Dopo aver battuto il Chelsea per 3-1 nella gara di andata dei quarti di finale della Champions League è arrivato l’annuncio del contratto di sponsorizzazione con Huawei, il terzo più grande venditore di smartphone al mondo. La società cinese fornirà al club gli ultimi smartphone e i tablet della sua gamma. Questo è il testo del comunicato stampa emesso dal PSG, che lo unisce alla famiglia Huawei, che è già parte, tra gli altri, dell’Arsenal: “Huawei è presente in Francia da 10 anni e ha 650 dipendenti. Questo accordo ribadisce le sue ambizioni di crescita nel mondo del calcio europeo, simboleggiate grazie alla partnership con alcuni dei più grandi club del continente. Huawei è orgogliosa oggi di impegnarsi a lungo termine in Francia con il club icona della capitale e di condividere con i suoi fan la loro passione per il calcio. L’accordo è pienamente nel contesto della strategia di comunicazione di Huawei Europa, che mira a collaborare con marchi conosciuti, fornendo loro soluzioni di grande avanguardia tecnologica.

Psg, con i suoi campioni sempre più in Oriente
Psg, con i suoi campioni sempre più in Oriente

L’espansione asiatica dei parigini

Song Kai, CEO di Huawei Francia, ha dichiarato: “Siamo lieti di aver siglato questo accordo di partnership per le prossime tre stagioni con uno dei più grandi club del calcio europeo. Questa partnership strategica contribuirà notevolmente a sviluppare la visibilità del marchio Huawei in Francia e in Europa e sensibilizzare i consumatori nuovi usi e le esperienze disponibili nei nostri terminali. I valori del Paris Saint-Germain, tra i quali sono l’ispirazione, rispetto, etica ed estetica, si adatta perfettamente ai valori della società sin dal suo inizio, e siamo orgogliosi di condividere questa avventura”. Il rapporto di sponsorship con il colosso cinese aiuterà il PSG ad espandersi ancor più maggiormente in Oriente, grazie anche alla presenza nella sua rosa di calciatori molto amati tra i fan con gli occhi a mandorla. Il tutto sarà ancora più facile per il buon momento sui mercati di Huawei Technologies, il più grande produttore cinese di apparecchiature di rete telefonica, che ha previsto un aumento del 10 per cento nelle vendite dopo la pubblicazione degli utili record di quest’anno. I ricavi, infatti. saliranno di 239 miliardi di yuan (38 miliardi di dollari) rispetto all’anno scorso, mentre l’utile netto per il 2013 è stato di 21 miliardi di yuan, il 36 per cento in più rispetto all’anno precedente.