Un impresa di investimento americana ha acquisito un quarto di tutte le azioni Manchester United sul New York Stock Exchange.
Baron Capital sta comprando un up stock e ora possiede il 24 per cento di tutte le azioni dello United che sono state vendute dalla famiglia Glazer nel 2012, ma che ancora oggi rappresenta solo il 2,5 per cento del club.
Gli analisti ritengono che l’accumulo di azioni rifletta la ferma visualizzazione da parte degli States di come il Manchester United sia un buon investimento a lungo termine e non solo una volontà di Baron Capital di assicurarsi una partecipazione di controllo nel club.
La famiglia Glazer ha rilasciato solo il 10 per cento del club sul mercato azionario e ne conservano ancora il 90 per cento controllando così la stragrande maggioranza dei voti; tuttavia le azioni di Baron Capital spiegano perché il prezzo sia lentamente aumentato, nonostante le difficoltà sul campo del club. Questo aumento è stato comunque anche alimentato dalle aspettative di un annuncio di un nuovo accordo con Nike, raggiunto pochi giorni fa, da 600 milioni di euro.

Manchester United, arriva la Baron Capital
Manchester United, arriva la Baron Capital

I numeri dell’investimento

L’investimento di Baron Capital nel Manchester United è stato confermato dalla Securities and Exchange Commission nella sezione Investor Relations del Manchester United, nella quale si dice che Baron Capital ora possiede 9.581,636 mila azioni che valgono 151 milioni di dollari (90 milioni di sterline) alla chiusura del mercato di ieri. Intanto Baron Capital ha dichiarato tramite il suo sito web che l’azienda rimane positiva sul futuro dello United e ha detto: “Le azioni del Manchester United sono scese a causa di un ritardo nella firma di un nuovo accordo globale con Nike e per lo scarso rendimento della squadra sul campo. L’accorso è stato firmato, ma è stato spinto fuori da questo anno fiscale. Restiamo positivi sulle prospettive della società per il futuro”. L’analista finanziario londinese Andy Green, che scrive un famoso blog sulla finanza del calcio ed è molto vicino ai supporters del Manchester United ha detto che la mossa della Baron Capital sembra essere puramente una strategia di investimento e non è l’inizio di un’offerta pubblica di acquisto. Green ha detto: “Sono sicuro che stanno esaminando le opportunità di investimento e le voci del nuovo affare con Nike. Hanno la reputazione di una società di investimento a lungo termine”. Il prezzo delle azioni United hanno chiuso a 15,84 dollari lunedì,  il livello più alto dal mese di novembre.