CR7 Pallone d'oro 2013E’ Cristiano Ronaldo il vincitore del Pallone d’Oro Fifa 2013. L’attaccante portoghese si aggiudica per la seconda volta il riconoscimento, la prima da quando nel 2010 il premio istituito da France Football si è fuso con il Fifa World Player of the Year. Il campione del Real Madrid interrompe la striscia di quattro successi di Lionel Messi.

Il fenomeno del Barcellona beffato insieme a Frank Ribery, a cui non è bastato il Triplete conquistato con il Bayern Monaco per aggiudicarsi il premio. Numeri da capogiro quelli di Ronaldo nel 2013, miglior realizzatore in Europa nell’anno solare con 69 gol fra Liga, Champions e Coppa del Re. In chiave nazionale, fondamentali le quattro reti con cui, tra andata e ritorno, ha stritolato la Svezia nei playoff Mondiali e ha trascinato i suoi compagni a Brasile 2014.

CR7, già migliore giocatore dell’anno nel 2008 e secondo nelle ultime due stagioni, diventa così l’unico portoghese ad aver vinto due volte il Pallone d’Oro: prima di lui, ma per una sola edizione, se lo erano aggiudicati Luis Figo nel 2000 ed Eusebio, scomparso poche settimane fa, nel 1965.

 “Non ho parole per descrivere questo momento. Sono molto felice, ringrazio tutti i miei compagni del Real Madrid e la mia famiglia, qui questa sera. E’ un orgoglio enorme, non potete sapere quanto sia difficile vincere questo trofeo”. Queste le prime parole di Cristiano Ronaldo dopo aver vinto il Pallone d’Oro 2013. “Ringrazio il mio agente, il mio presidente, tutti quelli che sono qui – ha aggiunto in lacrime l’attaccante portoghese – Avete nominato Eusebio, anche io voglio ricordarlo questa sera. E’ un momento molto emozionante per me, grazie a tutti”.

Secondo le attese, Jupp Heynckes è stato nominato miglior allenatore del 2013 dopo la fantastica tripletta – Champions League, Bundesliga e Coppa di Germania – alla guida del Bayern Monaco. Preceduti Alex Ferguson e il tecnico del Borussia Dortmund, Jurgen Klopp.