In attesa di rivederlo calcare i campi di calcio e sfoggiare tutto il suo talento, rientrerà a metà gennaio, Arjen Robben è pronto a rinnovare con il Bayern Monaco. Dopo aver alzato un polverone mediatico avendo ammesso di vedere all’orizzonte come miglior giocatore del mondo Cristiano Ronaldo e non il compagno al Bayern Monaco Frank Ribery, il fuoriclasse olandese ha espresso pubblicamente il suo desiderio di restare nel club bavarese per almeno altri tre anni. L’olandese Robben vuole arrivare al 7° anno e in molti credono che nel 2017, nuova data di scadenza del contratto, sia molto difficile una possibile crisi matrimoniale tra le parti in causa; una vita nelle file dei bavaresi è ciò che si prospetta dunque al talento orange che ha detto al Sueddeutsche Zeitung: “Il club sa cosa rappresenta per me e viceversa. Sento di avere ancora tre anni di grande calcio nelle mie gambe e starei volentieri qui”.

Robben con la Champions 2013

 

E Karl-Heinz Rummenigge, presidente del Bayern, ha già fatto sapere al giocatore che presto inizieranno le trattative per il suo rinnovo. Robben ha un valore di mercato di 22 milioni di euro e a giugno darà la caccia a quella Coppa del Mondo che nel 2010 gli è sfuggita per un soffio a favore dei “Galacticos” della Spagna. La voglia di Bayern è tanta, nonostante qualche screzio con il neo tecnico Guardiola, e ora tutti attendono se la firma arriverà facilmente e se ci sarà un adeguamento ai 5,5 milioni di euro stagionali che finora il club tedesco ha offerto al fenomeno di Bedum.