erick-thohir-interErick Thohir è il nuovo presidente dell’Inter. Lo ha deciso l’assemblea dei soci del club nerazzurro riunitasi questa mattina all’hotel Melià di Milano. Massimo Moratti che, dopo l’ingresso della cordata indonesiana nel capitale del club, resterà azionista della società con una quota del 30%, è stato invece nominato presidente onorario.

Nel nuovo consiglio di amministrazione dell’Inter, oltre a Thohir, figurano anche il figlio di Moratti, Angelomario, che è stato nominato vicepresidente, Rosan Roeslani, Handy Soetedjo, Thomas Shreve, Hioe IsentaRinaldo Ghelfi e Alberto Manzonetto.

”Lascio questa società a chi ha senso di responsabilità e di fiducia nel progetto, oltre a un grandissimo rispetto verso la storia e i colori dell’Inter. Vorrete certamente bene alle persone che arriveranno”, ha detto Massimo Moratti, tra gli applausi, all’assemblea dei soci che ha sancito l’ingresso nell’Inter della cordata indonesiana.

“Sono molto soddisfatto di aver identificato i nuovi proprietari di questo glorioso club”, ha aggiunto Moratti, “Sono certo che siano più che preparati per continuare a portare nuovi successi ai nostri amati colori . Personalmente sono onorato di essere stato il presidente dell’Inter per così tanti anni”.

Con la sottoscrizione dell’aumento di capitale deliberato dall’assemblea odierna, International Sports Capital (la società  indirettamente posseduta da Erick Thohir, Rosan Roeslani and Handy Soetedjo) è diventata l’azionista di maggioranza dell’Inter con una quota del 70% . L’azionariato della società è quindi composto da International Sports Capital con il 70,0%, Internazionale Holding S.r.l. (controllata da Massimo Moratti) con il 29,5%, mentre uno 0,5% fa capo alla platea dei piccoli azionisti.

Nell’operazione che ha portato la cordata indonesiana a rilevare la maggioranza dell’Inter, Inner Circle Sports ha agito in qualità di advisor finanziario per International Sports Capital, Jones Day è stato l’advisor legale mentre Ernst & Young è stata la societa’ di revisione incaricata della due diligence.

F.C. Internazionale Milano e Internazionale Holding sono invece state assistite da Lazard e Four Partners come advisor finanziari e da Cleary Gottlieb Steen & Hamilton come advisor legali.