juventus-sfondoL’indiscrezione che la Juventus fosse sul punto di lasciare la Nike per passare all’Adidas era nell’aria da qualche tempo ma oggi è arrivata l’ufficialità. Il club presieduto da Andrea Agnelli ha infatti siglato un accordo con il colosso tedesco dell’abbigliamento sportivo in base al quale, a partire dalla stagione 2015-2016, Adidas diventerà lo sponsor tecnico dei bianconeri a fronte di un corrispettivo fisso complessivo per i 6 anni di durata del rapporto di 139,5 milioni di euro.

Tale importo, ha specificato la dirigenza bianconera in una nota, non include le forniture annuali di materiale tecnico e i premi variabili legati ai risultati sportivi del club.

L’accordo prevede inoltre che Adidas gestirà le attività di licensing e merchandising della Juventus a fronte di un corrispettivo fisso di 6 milioni all’anno. La Juve beneficerà inoltre di royalties addizionali al superamento di determinati volumi di vendita.

Complessivamente, dunque, in base al nuovo accordo, a partire dalla stagione 2015-2016, il colosso tedesco verserà nelle casse del club bianconero un ammontare fisso di circa 30 milioni (23,25 milioni per la sponsorizzazione tecnica, cui si aggiungono i 6 milioni per le attività di licensing e merchandising).

Fino al 30 giugno 2015, e quindi per tutta la stagione in corso e per la prossima (2014-2015), la Juventus proseguirà la collaborazione con la Nike quale sponsor tecnico e licenziatario.