vitesseIl miliardario russo Alexander Chigirinskiy è diventato l’azionista di maggioranza del club olandese del Vitesse Arnhem.

Chigirinskiy ha rilevato la quota di maggioranza del club della Eredivisie da Merab Jordania, l’uomo d’affari georgiano che aveva rilevato il controllo del Vitesse tre anni fa, che era così diventato il primo club della massima divisione olandese ad essere di proprietà di uno straniero.

Con l’arrivo di Chigirinskiy, che viene descritto come amico intimo del proprietario del Chelsea Roman Abramovich, si stringe ancor di più il legame tra il club olandese e quello londinese, che ha da tempo girato in prestito al Vitesse alcune giovani promesse.

“Vorrei ringraziare Merab Jordania per i suoi notevoli sforzi nel corso degli ultimi tre anni”, ha affermato  Chigirinskiy, “durante i quali sono stati effettuati importanti investimenti sulla prima squadra, in nuove strutture di formazione, nelle infrastrutture del club, e nel rinnovamento del senior management”. Grazie a questi investimenti, ha continuato l’uomo d’affari russo, “il Vitesse è emerso come una forza trainante nel calcio olandese. “

L’amministratore delegato del Vitesse, Joost de Wit, “non vedo l’ora di lavorare più a stretto contatto con il signor Chigirinskiy, le cui ambizioni per il club sono in linea con quelle dei nostri tifosi.”

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here