Piazza AffariCome era prevedibile dopo il rally dell’ultima settimana, sono scattate le prese di beneficio sui titoli delle società di calcio quotate a Piazza Affari. Dopo un avvio di contrattazioni ancora in gran spolvero, al giro di boa di metà seduta le azioni di Roma, Lazio e Juventus si sono presentate facendo segnare ribassi importanti .

I titoli della società giallorossa, che dall’inizio del campionato alla chiusura di ieri avevano fatto segnare un rialzo di circa il 250%, non particolarmente giustificato da ragioni fondamentali, considerato che il bilancio al 30 giugno 2013 ha evidenziato una perdita di 40 milioni e che gli amministratori si attendono di chiudere in rosso anche la stagione 2013-2014, perdevano il 9,52% a 1,51 euro. Segno meno anche per le azioni della Juventus, che a metà seduta lasciavano sul campo più del 15% a 0,28 euro, e per quella della Lazio (-8,31% a 0,76 euro).

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here