bundesliga-logoLa 21st Century Fox di Rupert Murdoch si è assicurata i diritti televisivi del campionato tedesco, la celebre Bundesliga, per le prossime stagioni. La società che fa capo al magnate australiano e  la Lega calcio tedesca ( DFL ) hanno firmato un contratto pluriennale che include i diritti di trasmissione in tutto il Nord e Sud America, in Asia e in alcune nazioni europee come Italia, Paesi Bassi e Belgio.

Nel dettaglio, l’intesa inizierà ad avere effetto dalla stagione 2015-16 con una durata di cinque anni (sino cioè al 2019-20 in Asia e nelle Americhe) , e una durata  di due anni (sino al 2016-17) in Europa. I dettagli finanziari dell’accordo non sono stati resi noti .

In totale, l’intesa copre 80 Paesi su quattro continenti e  le immagini saranno utilizzate da tre controllate di 21st Century Fox : Fox International Channels, Fox Sports e Sky Italia. In particolare, a 21st Century Fox saranno concessi diritti esclusivi, salvo alcuni diritti riservati, nelle Americhe e in Asia – esclusa l’India e l’Oceania – e in Italia, Paesi Bassi e Belgio.

L’accordo comprende i diritti di tutte le 306 partite di Bundesliga che si svolgono ogni anno, così come  la supercoppa tedesca e gli spareggi che consentono di evitare la retrocessione in Zweite Bundesliga, la Serie B tedesca..

Inoltre,   21st Century Fox ha ottenuto i diritti di distribuzione digitale, tra cui l’opportunità di trasmettere i contenuti della Bundesliga attraverso servizi televisivi online  o su dispositivi mobili nei Paesi i cui si estende l’accordo .

Christian Seifert , amministratore delegato della lega tedesca, ha  non ha nascosto la sua soddisfazione circa l’intesa, evidenziando la natura strategica dell’operazione. “Questi accordi confermano che la Bundesliga è diventata un top asset nel settore media. 21st Century Fox è un partner su scala globale che offre al calcio tedesco un’opportunità strategica per la sua crescita a livello mondiale”.

LASCIA UNA RISPOSTA:

Please enter your comment!
Please enter your name here