LG-Image-Press-ReleaseAccordo tra il Manchester City e il colosso dell’elettronica coreano LG. La società asiatica sarà infatti il partner per i prossimi due anni degli Sky Blues per quanto riguarda la fornitura di schermi e apparecchiature elettroniche all’interno dell’Etihad Stadium. Nel dettaglio, saranno 360 gli schermi digitali all’interno dell’impianto, oltre a 320 schermi che saranno installati nella City Football Academy, il nuovo quartier generale del club che aprirà nell’estate 2014.

Tom Glick, chief commercial & operating officer del Manchester City, ha spiegato che “il club è sempre più impegnato per il miglioramento del suo stadio rendendolo così sempre più confortevole per i tifosi e gli spettatori durante i match ed eventi speciali”. Bisogna ricordare infatti che l’Etihad Stadium è spesso teatro di concerti durante l’estate, eventi che consentano al club di Manchester di incrementare i propri ricavi. L’intesa prevede che LG avrà il diritto di utilizzare i calciatori del City nei vari spot commerciali e nei suoi punti vendita in tuto il mondo.