Serie A, gli stipendi degli allenatori nel 2024/25: Conte il più pagato

Il tecnico del Napoli guida la graduatoria, con Simone Inzaghi e Thiago Motta che completano il podio dei più pagati: la classifica completa.

Serie A stipendi allenatori 2024 2025
ALLENATORI
(Foto: Catherine Ivill/Getty Images)

La Serie A 2024/25 ripartirà nel mese di agosto con poche conferme e tante novità sulle panchine, anche se diversi volti hanno solamente cambiato “maglia”, spostandosi da un club ad un altro. Tanti gli avvicendamenti anche tra le big del campionato, da Antonio Conte al Napoli a Thiago Motta alla Juventus, passando per Paulo Fonseca come nuovo allenatore del Milan. La griglia è praticamente definita e manca solo qualche ufficialità, ma è già possibile avere un’indicazione degli ingaggi dei tecnici nella prossima stagione.

Serie A stipendi allenatori 2024 2025 – Inzaghi in vetta con Conte

Nella classifica sugli stipendi degli allenatori, la vetta se la prende Antonio Conte (Napoli), che secondo le indiscrezioni percepirà 6,5 milioni di euro netti a stagione, una cifra che potrebbe addirittura crescere considerando i bonus. Al primo posto si trova anche Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, con lo stesso stipendio del collega. Sul podio anche lo juventino Thiago Motta, che dovrebbe guadagnare 3,5 milioni di euro netti.

Le cifre degli ingaggi non sono chiaramente ufficiali, ma si tratta principalmente di indiscrezioni della stampa sportiva italiana. Solo in alcuni casi le cifre sono stimate, come ad esempio quella di Cesc Fabregas (Como), o quella del nuovo allenatore dell’Udinese Kosta Runjaic. Per gli allenatori per cui non erano disponibili informazioni, le cifre sono state stimate sulla base degli ingaggi dei predecessori.

Serie A stipendi allenatori 2024 2025 – La classifica

Di seguito, la classifica degli stipendi netti degli allenatori nella stagione che prenderà il via ad agosto (*stima dell’ingaggio, basata sulle informazioni disponibili. In grassetto i nuovi allenatori):

  1. Antonio Conte (Napoli) – 6,5 milioni di euro netti
  2. Simone Inzaghi (Inter) – 6,5 milioni di euro netti
  3. Thiago Motta (Juventus) – 3,5 milioni di euro netti
  4. Daniele De Rossi (Roma) – 3 milioni di euro netti
  5. Gian Piero Gasperini (Atalanta) – 3 milioni di euro netti
  6. Paulo Fonseca (Milan) – 2,5 milioni di euro netti
  7. Vincenzo Italiano (Bologna) – 2,1 milioni di euro netti
  8. Raffaele Palladino (Fiorentina) – 1,6 milioni di euro netti
  9. Marco Baroni (Lazio) – 1,5 milioni di euro netti
  10. Cesc Fabregas (Como) – 1 milione di euro netti*
  11. Alberto Gilardino (Genoa) – 1 milione di euro netti
  12. Alessandro Nesta (Monza) – 1 milione di euro netti*
  13. Davide Nicola (Cagliari) – 1 milione di euro netti
  14. Paolo Vanoli (Torino) – 1 milione di euro netti
  15. Eusebio Di Francesco (Venezia) – 750mila euro netti
  16. Kosta Runjaic (Udinese) – 750mila euro netti*
  17. Roberto D’Aversa (Empoli) – 600mila euro netti*
  18. Fabio Pecchia (Parma) – 600mila euro netti*
  19. Paolo Zanetti (Hellas Verona) – 600mila euro netti
  20. Luca Gotti (Lecce) – 500mila euro netti*