La Rai contro la Coppa Italia, l'ad Sergio: «Si giocherà in contemporanea con Sanremo»

La Lega ha comunicato il tabellone della coppa nazionale nella giornata di venerdì e i quarti di finale si giocheranno mentre sulla tv di Stato andrà in onda il Festival.

Rai
(Foto: Samantha Zucchi/Insidefoto)

Nella giornata di venerdì, è stato ufficializzato il tabellone della Coppa Italia 2024/25 e sono iniziate le polemiche. No nessuna società si è lamentato di questo o quell’accoppiamento, ma a farlo è stata la Rai, nonostante i diritti tv per la coppa nazionale siano in mano a Mediaset, che manderà in onda anche la Supercoppa.

Ad alzare la voce è stato Roberto Sergio, amministratore delegato della Rai, che sui propri profili social ha criticato aspramente la decisione di fissare i quarti di finale di Coppa Italia, con la possibilità di big match come Milan-Roma, Lazio-Inter e Fiorentina-Juventus, nei giorni in cui andrà in onda sulla televisione di Stato il Festival di Sanremo, nelle serate che vanno dal 4 al 6 febbraio 2025.

Rai contro Coppa Italia Sanremo – Lo sfogo dell’ad Roberto Sergio

«Incredibile, calendario Coppa Italia: quarti di finale nella settimana dal 4 al 6 febbraio 2025. La 75ª edizione del Festival di Sanremo 2025 dal 4 all’8 febbraio 2025, date comunicate da Rai prima della decisione della Lega Calcio. I telespettatori italiani avranno qualcosa da ridire?», il commento scritto sui social dall’ad della Rai Sergio.