Exor cambia i vertici di Iveco e Cnh: nuovi AD per le due controllate

All’interno delle società controllate dalla holding della famiglia Agnelli-Elkann si registra il passaggio di Gerrit Marx da un’azienda all’altra e la promozione di Olof Persson.

Exor prossimi investimenti
(Image credit: Depositphotos)

Doppio ribaltone ai vertici per Iveco Group e Cnh, due aziende affiliate a Exor, la holding della famiglia Agnelli-Elkann. A partire dal 1° luglio, Gerrit Marx, attuale capo di Iveco Group, prenderà il posto di Scott Wine come amministratore delegato di Cnh. Parallelamente, Olof Persson, membro indipendente del Consiglio di Amministrazione di Iveco Group ed esperto nel settore dei veicoli industriali, assumerà la guida dell’azienda. A riportalo è l’edizione odierna de Il Giornale.

Wine ha dichiarato di voler «uscire da Cnh al termine del ciclo di business plan attuale per perseguire altre opportunità». Una decisione accettata dal CdA. Tuttavia, ci sono state voci di insoddisfazione, soprattutto riguardo alle prestazioni delle azioni di Cnh, che sono state delistate dalla Borsa di Milano il 2 gennaio scorso e ora sono quotate solo a New York, dove il valore di capitalizzazione si attesta sui 15,33 miliardi di dollari (al cambio attuale, 14,39 miliardi di euro).

Wine è stato però elogiato per aver ottenuto in «tre anni consecutivi di record di ricavi e margini Ebit», migliorando le performance nel settore agricolo, trasformando il settore delle costruzioni e acquisendo Raven Industries nel 2021. Questi prossimi cambiamenti hanno indotto il CdA di Cnh di posticipare la presentazione dell’Investor Day, originariamente prevista per il 21 maggio, per permettere a Marx di definire la strategia aziendale per la prossima fase. Wine, invece, terrà la sua ultima conference call il 2 maggio in relazione ai risultati finanziari del primo trimestre di Cnh.

Lato Iveco Group, Marx ha contribuito a guidare l’azienda verso una nuova era di connettività, integrando tecnologie digitali avanzate con la gamma di prodotti. Ha anche supervisionato la transizione verso sistemi di propulsione alternativi come capo del settore powertrain di Iveco. Suzanne Heywood, presidente di Iveco Group, ha commentato: «Siamo fortunati ad avere Olof Persson, con la sua vasta esperienza nel settore, come nuovo capo, garantendo la continuità nell’implementazione dei piani presentati a marzo».

Image creditDepositphotos

Temi

Exor