Calcagno rieletto presidente dell’AIC: tra i consiglieri confermato Acerbi

L’ex calciatore vicentino rieletto per il secondo mandato alla guida dell’Associazione Italiana Calciatori.

Calcagno Decreto Crescita
Umberto Calcagno (foto Master Group Sport)

Si è svolta oggi a Milano l’Assemblea generale AIC. I delegati delle squadre, dopo l’approvazione del bilancio, sono stati chiamati al rinnovo delle cariche per il prossimo quadriennio (2024-2028).

L’Assemblea ha eletto i seguenti 25 consiglieri: Acerbi Francesco (in carica dal 2016), Baschirotto Federico, Biondini Davide, Biraghi Cristiano, Bisoli Dimitri, Brighenti Nicolò, Bruscagin Matteo, Buongiorno Alessandro, Calabria Davide, Calcagno Umberto, Cavion Michele, Ciofani Daniel, Ciofi Andrea, Cristante Bryan, De Silvestri Lorenzo, De Vitis Alessandro, Fazzi Nicolò, Gaggioli Giorgio, Gama Sara, Locatelli Manuel, Parisi Alice, Pessina Matteo, Provedel Ivan, Riggio Cristian e Romano Sergio.

Il susseguente Consiglio Direttivo, svolto al termine dell’Assemblea, ha confermato alla presidenza Umberto Calcagno (eletto per il primo mandato nel novembre 2020) e alla vicepresidenza vicaria Davide Biondini. Confermati vicepresidenti anche Sara Gama e Giorgio Gaggioli, con Gianni Grazioli Direttore generale.