Allerta Isis, UEFA: «I match si giocheranno con adeguate misure di sicurezza»

La televisione ufficiale dello Stato Islamico, Al Azaim, ha pubblicato un manifesto che prende di mira gli stadi di Londra, Parigi e Madrid.

uefa
(Photo by Sebastian Widmann/Getty Images)

Dopo l’attacco terroristico alla Crocus City Hall di Mosca per mano dell’Isis l’allerta nel resto del Mondo, con particolare riferimento all’Europa, è cresciuta in maniera esponenziale.

E dopo aver affrontato il periodo pasquale, le forze dell’ordine sono allerta dopo il manifesto pubblicato il media di riferimento dello Stato Islamico, Al Azaim, che prende di mira gli stadi di Londra, Parigi e Madrid, dove fra oggi e domani si giocheranno le gare di andata degli ottavi di finale della Champions League.

Nel pomeriggio, su questo tema, è intervenuta la UEFA che fa sapere, attraverso una nota ufficiale di essere «a conoscenza delle presunte minacce terroristiche nei confronti delle partite della UEFA Champions League di questa settimana e sta collaborando strettamente con le autorità nelle rispettive sedi. Tutte le partite si svolgeranno come previsto con adeguate misure di sicurezza in atto».

Temi

UEFA